Le rubano dalla cassaforte 3 mila euro che erano destinati alla beneficenza. Protagonista la gelese Manuelita Vella

Era andata a fare la spesa e durante la sua assenza i ladri si sono intrufolati nella sua casa mettendolo a soqquadro e scardinando la cassaforte in cui vi erano custoditi, tra gli altri beni, anche tremila euro che erano destinati alla beneficenza. Protagonista di questo episodio è stata, domenica scorsa, la gelese Manuelita Vella, insegnante di educazione fisica all’istituto Olivetti di Monza. Manuelita, che da quando ha terminato gli studi Isef a Palermo, vive a Monza, ha raggiunto la notorietà con la partecipazione ad alcune puntante di Zelig,  e nella città lombarda è stata 4 anni fa la fondatrice dei City Angels, associazione di volontariato che  fornisce aiuto alle persone in condizioni di grave emarginazione. Oltre ad aver subito il furto di tutto l’oro di famiglia, nella sua casa a Monza, le sono stati sottratti i 3 mila euro che erano stati raccolti in occasione della vendita di panettoni di Natale e che erano destinati ai bisognosi. “Fai bene e vieni ricambiata con il male”, ha commentato Manuelita. All’insegnante e attrice gelese il nostro giornale ha dedicato altri articoli, mettendo in evidenza il suo impegno sociale. Manuelita ha dichiarato di prendersi tutte le responsabilità dell’accaduto, e restituirà l’intera somma. 
 

Articoli correlati