Legalità alla Romagnoli, studenti dialogano con i Carabinieri

Lezioni di legalità nell’istituto “Ettore Romagnoli” di Gela, diretto dalla preside Sandra Scicolone. Una due giorni, iniziata stamattina e che si concluderà domani, che ha visto coinvolti gli studenti di tutte le classi terze della scuola. Per l’occasione, i ragazzi hanno incontrato il maggiore dei Carabinieri Antonio De Rosa, che ha parlato loro del rispetto delle regole.

La legalità come tassello di educazione fondamentale per far crescere bene i giovani di oggi, cittadini del domani. L’incontro, promosso dall’Arma dei Carabinieri e dal Ministero, ha lo scopo di promuovere una maggiore consapevolezza delle proprie azioni all’interno della società e delle loro conseguenze.

Si tratta di un percorso che parte dai tredicenni, quattordicenni e arriva a coinvolgere persino gli universitari. Fra gli argomenti trattati il rispetto del codice della strada, il bullismo, la droga e i pericoli del web.

Non nuova la scuola a queste iniziative. Quello sulla legalità infatti è ormai un appuntamento fisso alla Romagnoli.

Articoli correlati