Leggere la bolletta Caltaqua con facilità. Sul sito le linee guida

Per una bolletta chiara e trasparente, Caltaqua, la società di distribuzione idrica del nisseno,  ha messo a punto sul proprio sito (www.caltaqua.it) una serie di utili indicazioni descrittive che consentendo di verificare agevolmente, i principali elementi della bolletta: consumi calcolati, tariffa di riferimento applicata, imposizioni ed altri gravami collegati che compongono l’importo finale. In questo modo Caltaqua intende continuare lungo la strada di un contatto sempre più stretto con l’utenza il che avrà positive ripercussioni anche sulla gestione più generale del rapporto azienda-utente favorendo un costruttivo dialogo.
A tal proposito l’azienda consiglia di tenere a portata di mano il numero contratto per un più semplice “dialogo” con gli uffici aziendali. In tal senso si rammenta l’ormai ben rodato nuovo sistema di pagamento on line della bolletta con carta di credito che già nei primi mesi di attivazione ha fatto registrare un costante incremento di utilizzatori. Per il pagamento online è sufficiente cliccare, sulla homepage del sito www.caltaqua.it, l’area “Come pagare la tua fattura” e selezionare la modalità di pagamento on line. Il pagamento on line della fattura si affianca ed integra alle altre modalità già esistenti: rimessa diretta agli sportelli aziendali, bollettino postale e bonifico bancario. Per chi poi preferisse non sottoporsi a file agli sportelli e non utilizzare i sistemi online, c’è la possibilità della domiciliazione bancaria che coniuga certezza del pagamento e rispetto della scadenza.

 

 

Leggere la bolletta Caltaqua con facilità. Sul sito le linee guida

 

Per una bolletta chiara e trasparente, Caltaqua, la società di distribuzione idrica del nisseno,  ha messo a punto sul proprio sito (www.caltaqua.it) una serie di utili indicazioni descrittive che consentendo di verificare agevolmente, i principali elementi della bolletta: consumi calcolati, tariffa di riferimento applicata, imposizioni ed altri gravami collegati che compongono l’importo finale. In questo modo Caltaqua intende continuare lungo la strada di un contatto sempre più stretto con l’utenza il che avrà positive ripercussioni anche sulla gestione più generale del rapporto azienda-utente favorendo un costruttivo dialogo.
A tal proposito l’azienda consiglia di tenere a portata di mano il numero contratto per un più semplice “dialogo” con gli uffici aziendali. In tal senso si rammenta l’ormai ben rodato nuovo sistema di pagamento on line della bolletta con carta di credito che già nei primi mesi di attivazione ha fatto registrare un costante incremento di utilizzatori. Per il pagamento online è sufficiente cliccare, sulla homepage del sito www.caltaqua.it, l’area “Come pagare la tua fattura” e selezionare la modalità di pagamento on line. Il pagamento on line della fattura si affianca ed integra alle altre modalità già esistenti: rimessa diretta agli sportelli aziendali, bollettino postale e bonifico bancario. Per chi poi preferisse non sottoporsi a file agli sportelli e non utilizzare i sistemi online, c’è la possibilità della domiciliazione bancaria che coniuga certezza del pagamento e rispetto della scadenza.