Lesioni reciproche con coltello e bastone, denunciati due fratelli gelesi. Altre denunce e un arresto

Gli agenti del Commissariato di Gela hanno denunciato i due fratelli gelesi R.P. di 23 anni e R. A di 18 anni, per lesioni personali aggravata. I fatti sono avvenuti il 6 febbraio 2015, i due  hanno litigato e si sono procurati reciproche ferite con uso di bastone e coltello. Inoltre gli agenti hanno denunciato i due gelesi, figlio e padre, Z.L.D, di 33 anni e Z.I di 73. Il primo per violenza, minaccia e resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale, il secondo per oltraggio a P.U.  Il gelese C.V di 76anni è stato denunciato per minacce nei confronti del coniuge, per fatti avvenuti nel maggio 2015. Inoltre è stato eseguito un arresto per B. G. R., gelese di 58 anni.  Aveva costruito abusivamente e violato i sigilli, dal marzo 2008 sino al 2009. Ora  deve scontare la pena di 2 anni e 6 mesi  ai domiciliari 

Articoli correlati