Lezione di cronaca nera all’Unitre. Ospite il maresciallo Resciniti

Continuano le lezioni di giornalismo curate da Giuseppe D’Onchia all’Unitre di Gela, presieduta da Angela Scaglione.

Ieri l’incontro è stato dedicato ai rapporti tra giornalisti e forze dell’ordine negli anni di piombo, a Gela, quando le notizie di “cronaca nera” erano all’ordine del giorno e i cronisti erano impegnati assiduamente sul pezzo.

 Ospite è stato il maresciallo Domenico Resciniti, già comandante della stazione dei Carabinieri di Gela. Resciniti, attuale presidente dell’associazione nazionale Carabinieri di Gela, intitolata a Sebastiano D’Immè,  Medaglia d’oro al valor militare, ha raccontato le pagine più buie della sua brillante carriera, rispolverando anche degli aneddoti particolari.

Interessante il dibattito avuto con i corsisti. Quest’ultimi, nei prossimi giorni,  redigeranno degli articoli sul ruolo dei militari dell’Arma in città e il miglior “pezzo” sarà premiato dalla stessa Associazione Nazionale Carabinieri di Gela.