Licata, come cambia il traffico per la commemorazione dei defunti

Licata – Con ordinanza n° 327, il Dirigente del Dipartimento Polizia Municipale, arch. Giuseppe Ferraro, ha fissato le norme per la disciplina del traffico veicolare in occasione delle ricorrenze della Commemorazione dei Defunti e della celebrazione del 4 novembre per la festa delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale.

            Per quanto concerne la Commemorazione dei Defunti, l’ordinanza sarà in vigore nei giorni 1 e 2 novembre, dalle ore 7,00 alle ore 19,00, edil traffico è così disciplinato:

  1. Senso unico di marcia da Piazza Progresso verso il Cimitero monumentale dei Cappuccini, per poi proseguire dalla strada comunale S. Antonino;
  2. Divieto di transito nel tratto di strada tra via Marianello e lo spiazzale antistante l’omonimo cimitero;
  3. Divieto di transito assoluto all’interno dei viali delle aree cimiteriali;
  4. Divieto di sosta assoluta in entrambi i lati delle vie Santamaria, Marianello, Strada comunale S. Antonino (nel tratto compreso tra il piazzale del Cimitero dei Cappuccini e l’area di sosta autorizzata), in piazza Matteotti e negli spazi antistanti lgli ingressi dei due cimiteri;
  5. L’area di sosta antistante l’accesso al cimitero di Marianello, è riservata esclusivamente ai soli portatori di handicap alla guida dei propri autoveicoli;
  6. E’ fatto obbligo all’Ibla Tour, appaltatrice del i trasporto urbano, di effettuare collegamenti tra piazza Progresso e il Cimitero dei Cappuccini, al fine di rendere un migliore e più efficace servizio a tutta la cittadinanza;
  7. Da tale divieto sono esclusi i mezzi di servizio e regolarmente autorizzati (taxi).

In ogni caso, per i soli veicoli autorizzati è vietato l’accesso nel tratto di via Santamaria compreso tra via Grangela e piazza Matteotti, nel senso di percorrenza verso piazza Progresso, che dovranno utilizzare via Grangela, per poi immettersi in via San Paolo e, quindi arrivare in piazza Progresso.

Il giorno 2 novembre, inoltre, è vietato il transito dalle ore 9,00, per il tempo necessario al passaggio del corteo delle autorità, nelle Piazze Progresso e Matteotti, in via Marconi ed in via Marianello.

Il giorno 4 novembre, dalle ore 8,00 a conclusione della manifestazione religiosa, è vietata la sosta in piazza Progresso, corso Vitt. Emanuele, piazza della Vittoria e in piazza A. Regolo, nello spazio antistante il monumento ai Caduti.

E’ vietato, inoltre, il transito dalle ore 8,00 fino ad ultimazione della manifestazione religiosa, per il tempo necessario al passaggio del corteo delle autorità, in:

  1. Piazza A. Regolo, Piazza della Vittoria, corso Vitt. Emanuele, Piazza Duomo, Piazza Regina Elena e Piazza Progresso;
  2. I veicoli provenienti da via Dalla Chiesa e da Viale XXIV Maggio diretti in via P.pe di Napoli, dovranno necessariamente immettersi in via S. D’Acquisto, percorrere corso Argentina, via Amm. Cammilleri ed immettersi in piazza A. Regolo;
  3. Il traffico veicolare proveniente da via P.pe di Napoli con direzione via Dalla Chiesa dovrà deviare nella corsia lato monte di piazza A. Regolo nel tratto compreso tra via Castello e la via Amm. Cammilleri;
  4. Vietare la sosta e la fermata nella giornata del 4 novembre 2015, dalle ore 8,00 fino ad ultimazione della manifestazione religiosa, su entrambi i lati della corsi lato monte di Piazza A. Regolo nel tratto compreso tra via Castello e via Amm. Cammilleri.

Il traffico veicolare proveniente da corso Roma e diretto in piazza Progresso sarà convogliato in via San. Buoni e /o in via San Paolo.

            Infine l’ordinanza dispone di sospendere, per i periodi, negli orari e nelle zone interessate dalle manifestazioni, il servizio di sosta a pagamento.