Licata, forse il sogno si avvera: acqua 24 ore su 24

A Licata l’acqua potrebbe arrivare 24 ore su 24. E’ questo l’impegno principale assunto ieri dai responsabili dell’Ato idrico di Agrigento e della società GirgentiAcque, che ha in gestione il servizio, nei confronti dell’Amministrazione Comunale di Licata, in occasione dell’incontro tenutosi ieri mattina presso la sede dell’Ato ubicata nella zona industriale di Aragona.

A rappresentare e tutelare gli interessi della città sono stati il Sindaco Angelo cambiano e l’assessore alle risorse idriche, Carmelo Sambito.

<<Nel corso dell’incontro – sono le parole del sindaco Angelo Cambiano – abbiamo affrontato diversi temi riguardanti la gestione e la qualità del servizio idrico a Licata. Si è parlato di qualità dell’acqua distribuita alla collettività; di turnazione nei quartieri; delle problematiche inerenti la funzionalità del depuratore; del problema legato al caro bollette, ed alla necessità del ripristino del manto stradale laddove Girgentiacque, in forma diretta o indiretta, ha operato per effettuare operazioni di riparazione e/o sostituzione della condotta idrica. Per quanto concerne quest’ultimo aspetto, ci è stato assicurato che da lunedì, 6 luglio, inizieranno i lavori di ripristino del manto stradale. E su questo saremo vigili affinchè i lavori siano eseguiti in tempi brevi, considerato anche il programmato aumento del traffico veicolare in coincidenza con l’arrivo di turisti e il rientro di emigranti per le ferie, e a regola d’arte. E già questo impegno è un grosso risultato. Ma ancora più importante è l’impegno assunto dal gestore di assicurare l’erogazione idrica 24 ore su 24 a chiusura di alcuni cantieri attualmente attivi. Con l’acquisizione di ulteriori notizie in merito, sarà nostra cura informare tempestivamente la cittadinanza>>.