Licata, tanti applausi per Alfonso La Licata e il suo “Vento di Ponente”

Licata- Si è parlato di Sicilia, amore, mafia, cultura della legalità giovedì pomeriggio a Licata presso la Biblioteca Comunale Luigi Vitali di Licata, dove è stato presentato il romanzo di Alfonso La Licata “Vento di Ponente” ambientato proprio nella città marinara agrigentina. Dopo gli indirizzi di saluto dell’ avv. Daniele Vecchio, Assessore alla Cultura, ha conversato con l’autore il prof. Francesco Pira, Docente di Comunicazione Università di Messina. L’attrice Daniela Mulè, ha letto alcuni brani del libro. Molto applauditi gli interventi artistici del poeta Lorenzo Peritore e della cantante Eloisa Milingi. Sponsor ufficiale dell’evento: Tenuta del Barone La Lumia, rappresentata dal dottor Salvatore la Lumia, che è intervenuto in chiusura dei lavori. Gremita la sala della Biblioteca Comunale Luigi Vitali di cui è responsabile Riccardo Florio.

Vento di ponente Alfonso La Licata

Vento di ponente Alfonso La Licata

Brillante e simpaticissimo l’autore Alfonso La Licata, che ha confessato l’amore per Licata, che chiama nel suo romanzo Marina di Sant’Angelo, città d’origine della donna che ha sposato.

Aprendo la conversazione Francesco Pira ha ricordato come proprio il vento di ponente presente anche nel pomeriggio di giovedì a Licata ha fatto sentire la sua presenza. Si è trattato  di una presentazione concepita quasi come un talk show. Infatti oltre ai brani del libro letti amabilmente dall’attrice Daniele Mulè che ha scandito anche gli argomenti del volume, attese ed applaudite le poesie in dialetto licatese del poeta Lorenzo Peritore, che ha strappato tanti sorrisi al pubblico e le canzoni interpretate da Eloisa Milingi.

Vento di ponente esibizione Eloisa Milingi Vento di ponente Daniela Mulè legge brani

Vento di ponente esibizione Eloisa Milingi e Vento di ponente Daniela Mulè legge brani

Per quasi due ore le tante persone presenti (il responsabile della Biblioteca Riccardo Florio ha dovuto anche far aggiungere delle sedie a quelle già in sala) hanno potuto riflettere sul carattere, sulla forza e sui mali della Sicilia. Alfonso La Licata ha risposto puntualmente a tutte le domande proposte da Francesco Pira evidenziando anche la sua bravura acquisita in anni di esperienza come docente, attore e autore di racconti e sceneggiature teatrali oltre che romanzi.

Soddisfatto anche l’assessore alla cultura, Daniele Vecchio, che ha voluto sottolineare, oltre che la bontà del testo firmato da La Licata anche la riuscita di una manifestazione ospitate e patrocinata dal Comune.

Parole di elogio anche per i protagonisti della serata dal dottor Salvatore La Lumia, imprenditore, che ha rilevato come eventi di questo tipo sono indispensabili per far crescere il sistema territorio. Al termine applausi per tutti. Meritati.

Vento di ponente Francesco Pira e Alfonso La Licata 

Vento di ponente Francesco Pira e Alfonso La Licata

Vento di ponente il poeta Lorenzo Peritore Vento di ponente panoramica pubblico

Vento di ponente il poeta Lorenzo Peritore

Articoli correlati