Licenziamenti Tekra? Nessuna risposta di sindaco e vicesindaco su incontro richiesto

Le confederazione sindacali Cgil, Cisl e Uil vevano chiesto un incontro  al Sindaco Domenico Messinese e all’assessore all’ambiente Simone Siciliano per affrontare la problematica riferita alla scelta unilaterale della Tekra di licenziare più di 20 lavoratori, ma nessuna risposta è arrivata.

“Abbiamo rigettato il licenziamento ed invitato l’amministrazione comunale di Gela a convocare le parti, registriamo che ad oggi questo non è avvenuto aumentando la tensione tra i lavoratori. È stato indetto già nelle scorse settimane lo sciopero perché la Tekra deve ancora pagare il saldo dello stipendio di Gennaio nonché febbraio. Più di queste denunce cos’altro dobbiamo fare per arrivare dal Sindaco convincendolo a convocare la Tekra in evidente difetto contrattuale? L’amministrazione può sottovalutare lo sciopero ed i licenziamenti? Hanno detto Cgil, Cisl e Uil.

I tre segretari Ignazio Giudice, Nicola Calabrese e Maria Stagno insistono nell’ottenimento di una data affinché si realizzi il confronto.