L’intramontabile Jeans : tutto quello che devi sapere per essere al top

I jeans sono stati inventati nel lontano 1871 da Jacob Davis che li ha brevettati con Levi Strauss, tre anni dopo. Si tratta di un’invenzione rivoluzionaria che è riuscita a mettere d’accordo proprio tutti, dai marchi di moda più sofisticati a quelli più sportivi. I pantaloni di Davis sono, difficile negarlo, il capo di abbigliamento più utilizzato in assoluto. Lunghi, corti, a sigaretta, aderenti, a zampa di elefante, oversize, a vita bassissima, a vita alta, i jeans si sono portati di tutte le forme e dimensioni possibili. Negli anni passati i pantaloni erano decisamente stretti, leggermente contenitivi ed a vita bassa o media. Ma come li vuole la moda più recente? Quest’anno andranno di moda i blue jeans larghissimi, quasi oversize, ed a vita alta.Finalmente spazio alla comodità e che comodità: i jeans più gettonati dell’Autunno Inverno 2018/2019 sono larghi anzi larghissimi. A palazzo e spesso over con cavallo basso quasi come un paio di pantaloni da rapper o più semplicemente l’effetto è di un paio di denim prestati. Lunghi ma così tanto che vanno pestati senza indugi. Guai a fargli l’orlo, le scarpe non si devono vedere. In scuro ma anche chiari, strappati e pure slavati. L’importante è che siano large sempre e comunque anche se arrivano alla caviglia. E sempre nella galassia denim comfy, compaiono un altro modello super cool: i jodhpur, alla cavallerizza per intenderci, larghi sui fianchi e coscia ma più stretti dal ginocchio in giù. Meglio se a tre quarti e con bottoni a vista. Ma a differenza degli originali si portano più larghi e con la vita bassa. Poi ci sono loro, i mom jeans che anche per questa stagione non ci abbandonano. Possiamo dire senza alcun dubbio che hanno ufficialmente preso il posto degli . Si indossano con i tacchi, le scarpe basse e le sneakers ma anche dentro agli stivali. Per chi cerca, invece, un jeans particolare, è tornato il momento dei jeans macchiati (effetto candeggina) strappati e non, ma anche con borchie su modelli anni ’80 a vita alta o con decori floreali applicati non ricamati. Nel mondo denim, poi, non ci sono solo i jeans intesi come pantaloni. L’autunno inverno 2018-2019 presta un’attenzione particolare anche ad altri capi come il giubbotto di jeans riproposto in chiave di capospalla: dalla giacca (anche da ufficio) al giubbotto fino al cappotto. Ma anche minigonne, gonna pantalone e abitini interi.

Jeans larghi a palazzo

I pantaloni a palazzo sono un vero e proprio must-have di quest’anno. Dimenticatevi però dei palazzo corti o sopra le caviglie perché durante l’inverno 2019 si porteranno lunghissimi, tanto da non vedere le scarpe. No, inoltre, all’orlo o al risvoltino, i jeans si indossano così come sono, senza accorciarli. Per evitare che vi vadano continuamente sotto le scarpe abbinateli con delle calzature dal tacco molto alto o, meglio, con la zeppa. Sul colore e la fattura, invece, c’è l’imbarazzo della scelta, infatti si potrà optare tra jeans chiari, scuri, slavati, strappati ecc.

I Jodhpur, ovvero il jeans da cavallerizza

Quest’anno tornano i pantaloni alla cavallerizza, i Jodhpur. Si tratta di un tipo di jeans largo su fianchi e cosce, ma più stretto sul gambaletto. I Jodhpur però si differenziano rispetto agli altri tipi di pantaloni alla cavallerizza per il fatto che sono a vita medio-bassa ed un po’ più larghi. I pantaloni alla cavallerizza sono facilmente abbinabili agli stivali lunghi e stretti. Possono essere anche indossati con le ballerine o con delle scarpe più sportive, come le sneakers basse.

Mom Jeans
I Mom Jeans devono il loro nome alla somiglianza con i pantaloni premaman. Di moda in particolare durante lo scorso anno, i jeans delle mamme sono stati riproposti anche per il 2019. Apprezzati per la loro comodità e bellezza, questi pantaloni in perfetto stile anni novanta possono essere abbinati davvero a tutto. Stanno bene con le scarpe con il tacco alto, le scarpe da ginnastica, le ballerine, gli stivali ecc…

(Fonte Pinterest)