Lungomare ripulito da attivisti 5 stelle: “L’amministrazione provveda alla manutenzione ordinaria”

Il lungomare ripulito da un gruppo di attivisti del Movimento Cinque Stelle. La denuncia era arrivata proprio dai social network con una foto postata da un cittadino in cui lo scivolo di ingresso del lato est del lungomare, che permette l’accesso alla passerella da parte dei disabili, era pieno di sabbia e quindi impossibile da praticare con carrozzine, sedie a rotelle, ma anche a piedi. Stessa situazione anche nel lato ovest, con la sabbia che in alcuni punti raggiungeva persino i cinquanta centimetri di spessore.

Un intervento di pulizia che dovrebbe essere ordinaria e che è stato realizzato solo grazie alla volontà di un gruppo di cittadini. Se così non fosse stato, infatti, stamattina il lungomare con molte probabilità si sarebbe svegliato come sempre: ricoperto di sabbia.

Per queste ragioni i consiglieri del Movimento Cinque Stelle hanno firmato un’interrogazione con la quale chiedono al sindaco delle risposte sullo stato attuale del lungomare e lo invitano a provvedere subito alla manutenzione ordinaria del nuovo tratto.