Luogo della movida controllati: 80 persone identificate. Denunciato un giovane

Ottanta persone identificate e 50 veicoli controllati. Questo il risultato dell’azione di controllo nei Luigi della movida di Gela svolta dai Carabinieri del Reparto Territoriale di Gela.

La scorsa notte i Carabinieri hanno eseguito un servizio di controllo ad alto impatto sul territorio della città del golfo per consentire una movida sicura. Sono state elevate diverse contravvenzioni al Codice della Strada per un totale di circa 1.500 Euro.

Un giovane alla guida è stato colto in stato di ebrezza: intercettato sul corso principale alla guida di un motociclo, è stato sottoposto a controllo di polizia, e all’accertamento del tasso alcoolemico, riportando un valore quasi del doppio del consentito. Il ventitreenne gelese sarà deferito all’Autorità Giudiziaria, con la patente ritirata ed il ciclomotore sequestrato per successiva confisca.