M5S: azioni coordinate per il rilancio culturale ed economico di Gela. Ecco la mozione approvata ieri sera

Un programma coordinato e strutturato per sostenere la crescita culturale ed economica di Gela . Questa la mozione del Movimento cinque Stelle che è stata approvata ieri dal consiglio comunale.

Il M5S impegna la giunta ad avviare una serie di azioni coordinate che hanno l’obiettivo di combattere il processo di dispersione scolastica e di degrado culturale della città di Gela, con il sostegno alla biblioteca e lo sviluppo di una programmazione dedicata.

“La  crescita economica di una città parte dalla formazione culturale della sua comunità. Non si può pensare ai centri di cultura (scuole, associazioni, ente locale, biblioteca) come ad elementi separati.” Hanno detto i componenti del Movimento cinque stelle che affermano come sia indispensabile  un lavoro programmatico di coesione che và governato e coordinato dalla Giunta assieme a tutti gli attori coinvolti.

La mozione prevede tre livelli di lavoro. 1) Una fase di confronto con i soggetti impegnati nel settore educativo: scuole, associazioni, servizi sociali, con lo sviluppo di un programma generale di intervento sistematico; 2) l’implementazione della dotazione dei volumi della biblioteca, connessa alla programmazione generale sviluppata nella fase del confronto; 3) la trasformazione del programma generale in azioni amministrative particolari da sviluppare in maniera sinergica all’interno dei settori amministrativi competenti.

“Questo – hanno affermato i pentastellati – è un cammino complesso che l’amministrazione deve compiere per costruire una nuova prospettiva economica e di crescita, perché non ci può essere sviluppo economico senza consapevolezza culturale. Ci aspettiamo adesso che la giunta si attivi immediatamente, ma chiediamo anche alle scuole tutte, nelle persone dei dirigenti scolastici e alle associazioni di pretendere immediatamente dalla giunta l’avvio di questi tavoli di confronto.”

Articoli correlati