M5S: solo critiche a noi e nessun impegno per la città. Risposta alle accuse di Siragusa-Comandatore

Dopo gli attacchi da parte dei consiglieri Guido Siragusa e Anna Comandatore alla V Commissione consiliare alla Sanità, in modo particolare alla parte Cinque Stelle,  di essere filo Cancelleri,  e di far poco per l’ospedale di Gela, a favore di quello nisseno, arriva la risposta da parte di Virginia Farruggia presidente della commissione stessa. 
“Sono ormai mesi che il Movimento 5 stelle subisce attacchi legati alla questione sanità in città, da parte dei consiglieri del Polo Civico e della lista Musumeci, appellandosi al lavoro svolto dalla commissione che a parer loro non è abbastanza incisivo ed orientato alla sfiducia del Direttore Generale, dott. Carmelo Iacono. 
Proviamo a fare chiarezza, ho già spiegato, in più occasioni, che il lavoro che svolgo nella qualità di presidente della Commissione Ambiente e Sanità è condiviso, in ogni azione, da altri quattro componenti di diverse appartenenze politiche, quindi vorremmo capire se gli attacchi strumentali siano rivolti al Movimento 5 stelle o alla Commissione tutta; diverso, invece, il lavoro svolto insieme ai miei colleghi, seguendo i principi del Movimento 5 Stelle che abbiamo deciso di fare nostri. 
Così come diversa è la scelta politica di determinate forze politiche di sfiduciare il Direttore Generale, dal ruolo della V Commissione.
 Il Direttore generale  non è espressione del Movimento 5 Stelle, quindi non possiamo avere alcun interesse nei suoi confronti, né tantomeno la Commissione, proprio per le sua composizione, potrebbe avere interesse a delle azioni “nisseno centriche”, anche perché hanno già fatto abbastanza gli ultimi Presidenti della Provincia, con la residenza a Gela, a far diventare la sanità nissena un’eccellenza, adesso il contributo sarebbe pressoché di contorno ad una realtà ben strutturata.
 Ci dispiace molto, inoltre, che i nostri colleghi sprechino tutte queste risorse di tempo e di passione per cercare di dare un contributo costruttivo alla sanità pubblica locale, sbagliando però obiettivo, infatti proprio come ha già fatto la V Commissione, chiedendo un incontro presso l’Assessorato Regionale, perché è li che, adesso, avvengono le decisioni relative ai finanziamenti per le singole Asp, dovrebbero fare anche loro, rivolgendosi all’Assessore Gucciardi. 
Ci dispiace, inoltre, che rilevino che i problemi legati alla sanità siano, oltre al Direttore Generale,  il consigliere comunale Virginia Farruggia, il nisseno ed i grillini, in realtà al momento siamo invasi da discariche abusive, da topi, zanzare e blatte, quindi siamo in piena emergenza sanitaria; inoltre siamo in piena emergenza randagismo, non avendo più attivo un contratto con nessun canile del comprensorio, per non parlare delle bonifiche che dovrebbe essere una priorità sanitaria per tutti i consiglieri, e mi pare che proprio il collega Guido Siragusa avesse proposto una commissione ad hoc, salvo poi dimenticarsi del problema, invece pare che l’unica criticità che dovrebbe interessare la commissione è proprio la sfiducia del D.G.
 
Ma ciò che più ci lascia perplessi è la poca attenzione profusa rispetto ai temi di cui dovrebbero occuparsi, gli stessi consiglieri, nella qualità di componenti delle relative commissioni di appartenenza, e che non si riesca a trovare risposta all’accanimento di queste ultime settimane su un problema la cui risoluzione è da ricercare solo alla Regione, quindi ci si chiede, perché?
 Non ho ancora assistito ad un intervento della consigliera Anna Comandatore rispetto al dramma occupazionale che sta creando parecchi disagi sociali in città; così come il collega Guido Siragusa, rispetto alla Commissione Urbanistica di cui è componente, che potrebbe volgere il suo sguardo al settore di edilizia privata che risulta totalmente bloccato ed a quello pubblico che è al totale sfacelo, passando per l’edilizia scolastica fino ad arrivare alla pericolosità delle strade sia urbane, soprattutto nelle periferie, che extra urbane.
 
Inviterei, per l’ennesima volta, i colleghi, ad occuparsi dei reali problemi della città, relativi, magari, alle loro commissioni, proprio come sta facendo laV Commissione,  senzafare alcun rumore ma lavorando sodo e con determinazione.
Proprio come sta facendo la V Commissione, senza fare alcun rumore ma lavorando sodo e con determinazione. Sicuramente se il collega Siragusa si fosse interessato, in tutti gli anni in cui è stato presente in Consiglio Comunale, ai conti della macchina amministrativa oggi non saremmo in pericolo di default ed avremmo evitato di dover costituire una commissione di indagine sui rifiuti. 
Per quanto riguarda le dichiarazioni spinte di questi giorni, così come noi valuteremo la possibilità di procedere in relazione alle accuse di “presunti complotti” o sulla sussistenza di “posizioni che sono più nisseno centriche ed a totale difesa degli interessi politici del suo leader regionale, il nisseno Cancelleri”, anche il Polo Civico potrà fare lo stesso in relazione alle mie dichiarazioni degli interessi politici che siano distanti sia da quelli reali della sanità locale sia dai drammi che in questo momento schiacciano la vita quotidiana dei cittadini gelesi.” 
 

Articoli correlati