Macchitella al buio, il comitato sollecita interventi: “È a rischio la sicurezza pubblica”

I residenti del quartiere Macchitella sono tornati nuovamente a denunciare lo stato di incuria e di abbandono in cui versa la zona. Tramite il comitato, presieduto da Livio Aliotta, è stato ancora una volta evidenziato il problema sicurezza legato anche all’assenza di illuminazione pubblica nel villaggio. Strade quali via Gagliano, via Ripalta, via Fontanarossa con riferimento al parcheggio della clinica Santa Barbara e ancora la pista ciclabile, più nello specifico nel tratto compreso tra via Caviaga e via Pandino, risultano quasi totalmente al buio.

Denunce non nuove per il comitato che dal mese di ottobre non ha fatto altro che sollecitare interventi urgenti a riguardo da parte dell’amministrazione.

“Oltre che cagionare un potenziale rischio per la sicurezza e l’ordine pubblico dei cittadini – si legge nel comunicato – questa situazione può altresì determinare il pericolo di eventuali incidenti a causa della scarsa e assente visibilità. L’augurio è che l’amministrazione comunale e la Ghelas Multiservizi procedano rapidamente alla soluzione della problematica, così da evitare il realizzarsi di gravi e irreparabili pregiudizi per la cittadinanza”.

Articoli correlati