Macchitella Gela, con la sconfitta dell’Atletico Catania arriva a 18 punti

Arrivano a 18 punti nella  18° giornata, gli aquilotti del presidente Greco, che hanno battuto l’Atletico Catania per 1 a 0, nella partita che si è svolta al Presti. I catanesi sono rimasti a 25 punti. Fin da calcio di inizio il Macchitella Gela ha messo alle corde gli avversati, e nei primi cinque minuti il solito Scudera ci prova per ben due volte, anche se neutralizzato da Tabascio. Gli ospiti si fanno vedere al venicinquesimo minuto, sove si riscontra una punizione ad opera i Concialdi ma che prende il palo di Incardona. Le difese sono molto attente nel primo tempo. Nel secondo tempo il più ispirato è Casabona, ma dopo una buona occasione sciupata al sessantesimo, esegue una manovra che sarà decisiva per i gelesi: dopo essersi destreggiato nel mezzo del campo, serve il bomber Scudera, che prima gira su Sammartino, il quale con una pennellata imbocca Scudera al minuto 78°. Il prossimo incontro sarà a Priolo, la gara è stata la prova della capacità degli aquilotti che avrebbero meritato di più negli incontri precedenti.

MacchitellaGela:Incardona,Tuvè,Rivecchio,Iudice,Zuppardo (ammonito),Amato (Maniglia dal36°),Faraci (ammonito),Cinici (ammonito)(Faracidall’83°),Casabona (Cirignottadal 75°),Scudera (ammonito),Sammartino. Mister:Fausciana.

AtleticoCatania: Tabascio,Sanfilippo,Marguglio,Tummiolo,LaMarca,Semprevivo (ammonito) (Spartàdal36°,espulso), DiVenuto, Pistone (ammonito) Minutola (dall’83°,espulso), D’urso (Randis dal75°,ammonito),  Concialdi, Ventura (ammonito). Mister: Proto.

Marcature: Scudera(78°)