Macchitella, sequestrati i giochi della villetta Auriga

Sequestrati i giochi della villetta Auriga a Macchitella.

Neanche un anno dopo l’inaugurazione della nuova pavimentazione e dell’installazione dei nuovi giochi, arriva la diffida del sindaco Domenico Messinese nei confronti dell’amministratore delegato della Ghelas Giuseppe Robilatte per “non aver eseguito a regola d’arte i lavori nella villetta”. “Da una verifica effettuata – si legge in una nota a firma del primo cittadino – è stato constatato che alcuni giochi non sono stati correttamente installati. Non possiamo privare i bambini che frequentano la villetta di Macchitella di un momento di svago, ma non possiamo neanche correre rischi per la loro incolumità”. Nello specifico, la Procura ha sequestrato e bloccato alcuni giochi con catene perché ritenuti pericolosi per i bambini e per gli stessi genitori. Si attende adesso che vengano messi a norma per renderli nuovamente fruibili al pubblico.

Articoli correlati