Macchitella, tra le 13 spiagge della Sicilia inquinate

In attesa delle rivelazione di Goletta Verde per il 2015, sono 13  spiagge siciliane ritenute fortemente inquinate dal progetto di Legambiente, comprendenti sette province. Alcune spiagge si trovano in corrispondenza di zone naturali protette, altre costituiscono un punto di riferimento per i bagnanti della regione. Tra queste compare anche la Foce Gattano di Macchitella. Questo l’elenco completo: 
•San Marco – Foce del fiume Alcantara (Catania).
•Aci Trezza – Lungomare Galatea pressi sbocco scarico fognario (Catania).
•Porto grande – Foce canale Grimaldi (Siracusa).
•Arizza – Foce fiumara di Modica (Ragusa).
•Macchitella – Foce Gattano (Caltanissetta).
•Foce fiume Salso – Pressi dello sbocco del depuratore (Agrigento).
•Stazzone – Foce torrente Canzalamone (Agrigento).
•Frazione Marinella di Selinunte – Pressi sbocco del depuratore (Trapani).
•Porto – Sbocco scarico presso diga foranea (Palermo).
•Villagrazia di Carini, Lungomare cristoforo colombo – Sbocco scarico fronte Corso Bernardo Mattarella (Palermo).
•Foce torrente Ciachea – fronte sbocco depuratore (Palermo).
•Frazione di Aspra / Frazione di Ficarazzi – Foce del fiume Eleuterio (Palermo).
•Frazione di Aspra – Spiaggia Sarello pressi sbocco scarico (Palermo).
 
 
 
Il capoluogo della Sicilia, con quattro spiagge,  è il territorio da cui emergono i risultati peggiori. Anche Catania non scherza, tra l’altro le sue spiagge sono frequentate da molti bagnanti, nonostante il divieto di balneazione. 
 

Articoli correlati