Manfria: al via i lavori di rifacimento rete idrica. Acqua 24 ore su 24, grazie all’intervento dei privati

Dopo la richiesta da parte dei consiglieri di un consiglio comunale monotematico sulle rete idrica e fognaria del quartiere balnerare Manfria, arriva la presentazione da parte del sindaco Domenico Messinese, del progetto di rifacimento di tutta l’intera rete idrica. Finanziato dal consorzio  Piana Marina, e gestito d una ditta di Riesi Divina Acquedotti,  il progetto garantirà acqua al quartiere, abitato anche in inverno, 24 ore su 24, ed ha avuto l’autorizzazione da parte di Amministrazione e di Caltaqua.  La rete dovrebbe essere completata entro l‘inizio della stagione estiva, in quanto i lavori sarebbero già iniziati, e riguarderanno l‘intero quartiere, dall’ingresso fino alla Torre. Già i lavori sulla condotta idrica al di là della torre sono stati completati, e anche questi erano stati finanziati dal consorzio Piana Marina. Due i passaggi sono due e comprendo la quota di consorzio, e la quota di allaccio. La prima quindi è la quota associativa di 100 euro, quindi i  cittadini prima di chiedere l’allaccio devono essere consorziati, l’allaccio è intorno a 1200 euro. La realizzazione è stata affidata alla ditta di Riesi, il cui investimento di un milione e 300 mila euro verrà recuperati attreverso le bollette idriche.