Manfria desolata e abbandonata, dove sono finite le promesse della campagna elettorale?

Come si potrebbe affittare o vendere una casa, se mancano i servizi essenziali? Il paradosso che da tempo purtroppo si vive a Manfria riecheggia nelle parole dei residenti, sempre più isolati e sempre più esasperati per le condizioni di abbandono in cui sono costretti a vivere.

La frazione balneare che, lo ricordiamo per dovere di cronaca, era stata acclamata come l’opportunità di riscatto per eccellenza della città di Gela, continua a essere tutto tranne che fiore all’occhiello del territorio. “Un tempo – hanno lamentato i residenti – Manfria era viva e pullulava di gente e turisti, oggi non c’è più niente!”. Solo il mare, ma la natura da sola non basta.

Servono progetti e investimenti, servono più cura e attenzione. Vederla così com’è è un vero peccato. Dove sono finiti i discorsi che avevano coccolato le orecchie di tutti in campagna elettorale? Vorremmo tornare a sentirli e, soprattutto, vorremmo iniziare a vederli con i nostri occhi e a toccarli con le nostre mani. Le parole da sole purtroppo non riescono a cambiare la realtà.

Articoli correlati