Mare Nostrum restituisce alla cittá reperti metallici

Il mare di Gela restituisce alla ciitta molti tesori, grazie alla associazione Mare Nostrum, dedita alle scoperte di reperti storici nei fondali. Le continue immersioni effettuate dal personale appartenente alla associazione, alla presenza costante delle motovedette della Capitaneria di Porato gelese, comandata dal Capitano Pietro Caronia, hanno fatto emergere di recente materiale e oggetti riconducibili a blocchi di metalli, di varie misure. I reperti ritrovati saranno presentati alla cittadina lunedi 29 dicembre alle ore 11:00, nei locali della Capitaneria di Porto.