Marijuana nascosta nella loro auto. Scatta l’arresto per i due giovani niscemesi

Tenevano  50 grammi di marijuana nascosta all’interno della loro auto, per tale motivo gli agenti del commissariato di Niscemi hanno arrestato, per detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti, due pregiudicati niscemesi. Si tratta di Roberto Schembri, di 30 anni, e di Gaetano Manzo di 20 anni. L’operazione è avvenuta ieri durante il servizio di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e la repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti e psicotrope.  Il controllo è avvenuto poco distante dal centro della città della Madonna del Bosco, quando i poliziotti notando lo stato di insofferenza mostrato dei due giovani,  hanno proceduto ad effettuare una perquisizione personale nei loro confronti, estesa anche all’autovettura su cui viaggiavano.