“Mediterraneo Sicilia Europa”, il libro e il progetto del prof. Caserta al Tropicomed

Identità siciliani  da prendere come modello per un Europa più unita e aggregata. Un cambiamento che può provenire dal sud. Questo il temadel  libro  “Mediterraneo Sicilia Europa. Un modello per l’unità europea”, che si terrà martedì 5 luglio alle ore 19:00, presso il lido Tropicomed di Gela. 
Relazionerà l’economista  Maurizio Caserta che con Aldo Premoli è autore del libro edito dalla Malcor D’edizione.
L’evento è organizzato dall’associazione Cifra, presieduta da Emanuele Antonuzzo. 
Il prof. Caserta molto presente nella vita attiva della città etnea, è tra i fondatori dell’associazione senza scopo di lucro  “Mediterrano, Sicilia, Europa. Progetto Maurizio Caserta”, nel progetto coinvolti anche  Emma Averna, Sofia Di Maria Santuccio e Aldo Premoli. 
L’associazione propone un’alternativa alle “passioni tristi” che pervadono l‘Europa in questo complicato passaggio storico, concentrandosi sul dialogo, l’accoglienza, la formazione attraverso la produzione, la gestione e la promozione di attività culturali, di cooperazione umanitaria, di attività rivolte alla comunicazione ed alla diffusione delle nuove culture affluenti nella nuova realtà che sta emergendo nel Continente. Il tutto con la Sicilia e il bene della collettività come ispirazione, come pratica, come fine.