Messinese: azzeramento Giunta no atto sanzionatorio, ma interesse della città

” Non è atto sanzionatorio o legato a motivi personali, ma un atto concreto per il bene della città” . Queste le parole espresse dal sindaco Domenico Messinese, sulla determina sindacale N. 122 con cui ha azzerato oggi la sua giunta.

Da una giunta tecnica monocolore si passerà ad una di natura politica nell’interesse di dare delle risposte ai problemi della città. Una scelta effettuata nel bel mezzo del mandato politico, a due anni e mezzo dalla elezione del sindaco, per evitare che si continui anche con quel clima litigioso con il consiglio comunale.

Parole di ringraziamento sono state espresse dal sindaco, nei confronti degli ormai ex assessore che lui ha detto siano stati molto presenti.
“Ho cercato di mantenere il dialogo con tutti e spostarlo da un rapporto di contrapposizione a uno di collaborazione e confronto con tutto il consiglio”
“Con oggi si dà la possibilità a tutti quanti ad essere parte attive e gestire le problematiche di Gela. ”

“Non abbiamo mai nascosto i problemi della città. Non abbiamo mai nascosti i debiti ma li abbiamo affrontati trovando soluzioni anche non semplici. Ora si ha la possibilità di realizzare ciò che si è costruito. “