Messinese risponde a Fasulo: “non intendo farmi dettare l’agenda dei miei incontri”. Ascia quarto assessore di Fasulo

Il candidato sindaco Domenico Messinese, risponde con una lettera all’invito del sindaco uscente Angelo Fasulo, di tenere un confronto al giorno su diversi temi della città. “Come tutti i candidati abbiamo avuto un mese per illustrare idee, programmi e contenuti”, scrivo Messinese. ” “Concordo con te che ci troviamo agli ultimi giorni di una campagna elettorale; Non condivido, invece la tua generalizzazione nel definire che tutta la campagna elettorale si è contraddistinta per lo scarso livello di contenuti”, continua Messinese. “In qualità di cittadino Candidato sindaco, non intendendo farmi dettare l’agenda dei miei incontri”. E ancora  “Oggi come già fatto in passato e come continuerò a fare in futuro, scenderò a confrontarmi con chi i problemi di una città allo sbando, li vive giornalmente; i mie Concittadini; Tutti i cittadini che già al primo turno hanno dimostrato di voler cavalcare l’onda del cambiamento”. Intanto Domenica Messinese non ha ancora comunicato i nomi ufficiali degli altri tre assessori che lo accompagneranno se sarà eletto sindaco di Gela, nel ballottaggio che si terrà il 14 e il 15 giugno prossimo, e che affiancherebbero Fabrizio Narzo, Simone Siciliano e Francesco Salinitro.  Il sindaco uscente Angelo Fasulo, ha designato invece il quarto assessore che è Alessandra Ascia, il consigliere donna che ha avuto più voti. Il nome di Ascia si affianca a quello di Sandra Scicolone, Enzo Madonia e Antonello Pezzini