Migrazione, globalizzazione e media: incontro con il prof. Francesco Pira al Majorana

Proseguono gli incontri dedicati all’educazione intercultuale dell’istituto Ettore Majorana di Gela, retto dalla dirigente dott.ssa Linda Bentivegna.

Il prossimo relatore è il prof. Francesco Pira, sociologo, giornalista e docente di Comunicazione presso l’Università di Messina. L’appuntamento è per lunedì 16 aprile dalle ore 15:00 presso l’aula magna della sede centrale di via Pitagora.

Il prof. Pira relazionerà sul tema “Globalizzazione e Migrazione: i media, la spettacolarizzazione e la controinformazione dei social network”.

Alla luce dei recenti e sempre più massicci flussi migratori, l’incontro si propone come riflessione sulle modalità con cui si concretizzano ed interagiscono differenti identità culturali attraverso i media. Questi ultimi sono sono stati fortemente sollecitati, negli ultimi anni, a trovare i modi e le forme per narrare “lo straniero”.

Il ciclo di incontri, rivolto agli insegnanti nell’ambito del Piano di Formazione, è organizzato dalle professoresse Rosi Antinoro e Sonia Madonia. La partecipazione è gratuita.

Francesco Pira, è docente di ruolo presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università degli Studi di Messina dove insegna comunicazione e giornalismo ed è Coordinatore Didattico del Master in Manager della Comunicazione Pubblica. Insegna Comunicazione pubblica e d’Impresa presso lo IUSVE, l’Università Salesiana di Venezia con cui collabora dal 2009 . Svolge attività di ricerca nell’ambito della sociologia dei processi culturali e comunicativi. Saggista e giornalista è autore di numerosi articoli e pubblicazioni scientifiche. Nel giugno 2008 per l’attività di ricerca e saggistica è stato insignito dal Capo dello Stato, on. Giorgio Napolitano, dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Opinionista del quotidiano on line Affari Italiani e del magazine Spot and Web, scrive per riviste specializzate. Editorialista di Scrivo Libero firma la rubrica settimanale PIRATERIE sulle pagine culturali del quotidiano La Sicilia.