Minacciava e aggrediva l’ex moglie, davanti la loro figlioletta. Arrestato

Non aveva accettato la separazione dalla moglie, avvenuta nel 2013, per cui continuava a minacciarla e ingiurarla, anche aggredendola. E tutto ciò veniva fatto pure in presenza della loro figlia e dei parenti. Per tale motivo il gelese  C. A. di 34 anni è stato destinatorio di misura cautelare emessa dal Tribunale di Gela. Al giovane è stato fatto divieto di  avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie, nonchè quello di comunicare con la stessa con qualsiasi mezzo e di non avvicinarsi ai luoghi di residenza a Gela degli ex suoceri. Il giovane aveva ormai generato nella moglie e nella figlia il timore per loro  incolumità