Misure urgenti per l’agricoltura siciliana: Messinese e i sindaci del comprensorio inviano documento alla Regione

Un documento unitario, inviato al Governo regionale,  in cui si è chiesta la riduzione o addirituutra l’azzeramento delle imposte fiscali che gravano sull’agricoltura siciliana. Questo è stato presentato come compensazione degli oneri che sopporta tale settore,dal sindaco Domenico Messinese, assieme al primo cittadino di Vittoria Giuseppe Nicosia, e i i sindaci di Acate, Rosolini e Pachino. Proprio sulla crisi dell’agricoltura si è svolta ieri, presso la Fiera Emaia di Vittoria,  un’assemblea che ha coinvolto oltre i primi cittadini, ma anche i sindacati, le associazioni di categoria e gli agricoltori che hanno  hanno lanciato l’allarme del comparto alle istituzioni europea, nazionale e regionale. Per il Parlamento di Bruxelles era presente Michela Giuffrida, eurodeputata componente della Commissione Agricoltura.
Contestato l’accordo euromediterraneo con il Marocco, ed invocate misure urgenti e straordinarie.