Monte Lungo, come integrazione per i disabili

Parco di Monte Lungo come spazio per l’integrazione dei disabili. Questa è un’iniziativa dell’associazione no profit Il Pungolo. “Un progetto a cui lavoriamo da un anno”, ha detto il presidente dell’associazione Gaetano Passanisi, che ha sottolineato come l’integrazione della disabilità non si limita a quei pochi minuti di terapia, ma deve estendersi a tutto l’arco della giornata. Oltre alla terapia sono molteplici le attività  laboratoriali. L’iniziativa a Montelungo sarà quella di far dedicare i disabili all’arte botanica. “Questa è un’iniziativa importante che mette al centro gli individui, dove la disabilità diventa un valore”. Ha detto il sindaco Angelo Fasulo