Muore dopo una serata in discoteca, fra le prime ipotesi una rissa

In discoteca per trascorrere una serata con gli amici, poi una rissa e la corsa disperata in ospedale. Non c’è stato nulla da fare per Aldo Naro, venticinquenne originario di Caltanissetta, ma da anni a Palermo per motivi universitari, trovato riverso a terra fuori da un noto locale nella zona dello Zen, nel capoluogo siciliano. Si era da poco laureato in Medicina, figlio di un ufficiale dei Carabinieri e di un’insegnante in pensione, si stava godendo il meritato riposo prima di dedicarsi alla specializzazione. Secondo quanto raccontato dagli amici, il giovane sarebbe stato coinvolto in una lite scoppiata per futili motivi e dalla quale avrebbe riportato delle ferite. Inutile la corsa al Pronto Soccorso, il ragazzo è deceduto sull’ambulanza del 118 per un arresto cardiocircolatorio. Sull’episodio indagano gli inquirenti che stanno passando al vaglio tutte le testimonianze di chi era presente e può aver visto qualcosa.