Nasce a Gela un Centro di Pet Therapy

Al via questa mattina i lavori per la realizzazione di un Centro di Pet Therapy, uno dei pochi presenti in Italia che verrà realizzato coi fondi Europei. La struttura sarà provvista di un polo sanitario con annessa sala operatoria, di un polo didattico, di una sala convegni e di oltre cinquanta paddock per i cani, oltre ad ampie aree verdi in cui svolgere le terapie. All’interno del Centro si svolgeranno sessioni di Pet Therapy per ogni tipo di patologie indicate nei casi di isolamento, solitudine, malinconia, depressione, inibizione, fobie sociali, difficoltà relazionali, stress, conflittualità, malattie neurologiche come il morbo di Alzheimer, la demenza, l’ctus, disordini dello sviluppo come la sindrome di Down, l’autismo, il ritardo mentale, patologie cardiocircolatorie e disturbi psichiatrici. Durante le sessioni di Pet Therapy sarà prevista quasi sempre la presenza di un terapeuta, un addestratore di animali o conduttore, un veterinario e altri operatori sociali. Data l’importanza del servizio, è essenziale che il pet therapist sia una professione regolamentata. A tal proposito la LIDA di Gela si sta già impegnando ad attivare dei corsi di formazione del pet therapist e degli animali da terapia, coadiuvata dal supporto di operatrici del settore, attive su tutto il territorio nazionale. “Un Centro di Pet Therapy è molto importante per questa città – ha detto Massimo Greco, della LIDA Gela – poiché offrirà spazi e strutture adeguate per sviluppare un percorso che migliorerà la qualità della vita dei pazienti. Nelle terapie con animali i cani sono spontaneamente in grado di stimolare la motricità dei pazienti con difficoltà, combattere il senso di solitudine e isolamento sociale, offrire affetto e attenzioni, conferire senso di sicurezza e rilassamento, determinare spunti di gioco e allegria”. “Un cantiere importante, l’ennesimo che siamo riusciti a far partire – ha affermato il sindaco Angelo Fasulo – che doterà la città di un centro all’avanguardia e che consentirà anche di offrire nuove possibilità di inserimento nel mondo del lavoro per tanti giovani che vorranno avvicinarsi a questa professione”.

Il Centro di Pet Therapy sorgerà nei prossimi mesi all’interno dei locali dell’ex Mattatoio comunale e vedrà l’inserimento di dieci operatrici.