Nasce a Mazzarino il Comitato promotore dei Giovani Democratici

Si è costituito anche a Mazzarino il Comitato Promotore dei Giovani Democratici e presto si svolgerà il congresso cittadino dove verranno eletti segretario cittadino e tutti gli organi componenti la segreteria. Già esistente a Gela, Niscemi, Butera, il comitato promotore dei Giovani Democratici sarà costituito presto anche a Caltanissetta.

“Obiettivo fondamentale per i Giovani Democratici a Mazzarino sarà sicuramente quello di abbattere il muro di indifferentismo alla politica da parte delle nuove generazioni; farlo con la formazione dei ragazzi non soltanto da un punto di vista politico ma anche sociale. In questa prima fase dii organizzazione dei Giovani Democratici ci siamo ritrovati con diversi ragazzi a parlare di Ius Soli e anche della nuova Legge Elettorale. I ragazzi voglio conoscere ed essere resi partecipi delle dinamiche della nostra società. Spesso le classi dirigenti sbagliano a parlare dei problemi dei giovani senza discuterne proprio con i giovani. Noi vogliamo arrivare ad essere il punto di collegamento da queste realtà sempre piu distanti.” Ha dichiarato Luigi Agnello membro del Comitato Promotore dei Giovani Democratici di Mazzarino.

Forte entusiasmo anche da parte dei componenti della segreteria e della direzione provinciale dei Giovani Democratici.

“Sicuramente soddisfatti nel vedere che anche nelle piccole e medie realtà della provincia si possa lavorare e costruire con diversi giovani interessati non soltanto alle dinamiche del proprio territorio ma anche pronti a dare un forte contributo alla causa dei Giovani Democratici” ha detto Lorenzo Salvo, membro della direzione provinciale dei GD di Caltanissetta.

“La nuova compagine dei Giovani Democratici a Mazzarino potrà, inoltre, portare nel proprio comune istanze affrontate dall’organizzazione giovanile nelle altre città e paesi della provincia come la realizzazione della Consulta Giovanile per ultima arrivata a Gela dove siamo stati tra i promotori principali di questo organo.” Ha dichiarato il coordinatore della segreteria provinciale Orazio Alario.

“Con la prossima apertura del circolo di Mazzarino continua il radicamento di un gruppo giovanile che lavora molto nei territori non soltanto da un punto di visto politico ma anche sociale come è stato per la mozione presentata nei consigli comunali sul tema della LIS (Lingua dei Segni Italiana) arrivata poi ad essere votata positivamente al Senato.” Ha concluso il segretario provinciale dei Giovani Democratici Marco Andaloro.