Neo presidente Paolo Fiore: seguirò la linea di Leone, Tribunale aperto

Ci sarà l’insediamento ufficiale nel giro di un mese del nuovo presidente del tribunale di Gela, Paolo Andrea Maria Fiore, che prende il posto di Alberto Leone che da un paio di giorni presiede la secondo sezione penale della Corte d’appello di Caltanissetta.

Milanese di nascita, il nuovo presidente è stato deliberato dal Consiglio Superiore della Magistratura. “Un incarico importante che mi onora che cercherò di assolvere al meglio. Molto impegnativo, che cercherò di affrontare nei migliori dei modi. È certo che davanti abbiamo davanti tanti periodi difficili”, ha il magistrato milanese, ai  microfoni di Tg10.

La presidenza di Alberto Leone, fin dal 2008, anno del suo insediamento,  si è caratterizzata per l’apertura della Tribunale alla città. “Sarà cosi anche con me – ha detto Fiore – certo nella distinzione dei ruoli. Il tribunale è un ufficio aperto e rimarremo tale. Da ufficio che nasce per fronteggiare emergenza criminale, quello di Gela è diventato un ufficio di servizio per la città”. Il neo presidente del presidio giudiziario conosce bene le criticità della città, anche perché per 7 anni è stato il presidente della sezione penale “Conosco bene i fenomeni penali, ma questo è anche un ufficio che rende servizio alla collettività”. Ha riferito Fiore

 

Articoli correlati