Nicola Nicoletti eletto componente della Giunta nazionale dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati

L’Avvocato Nicola Nicoletti del foro di Gela è stato eletto componente della Giunta nazionale dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati (AIGA).

Molte le questioni che dovranno essere affrontate nel corso del mandato tra cui il riordino della geografia giudiziaria, con la più volte paventata, in sede ministeriale, chiusura della Corte di Appello di Caltanissetta, il cui mantenimento è stato più volte auspicato dallo stesso Nicoletti, anche in considerazione delle carenze infrastrutturali che renderebbero gravosa la tutela dei diritti dei cittadini del nostro territorio. “È importante per i giovani avvocati – ha affermato Nicoletti – una qualificata attività formativa e di aggiornamento professionale, anche alla luce dei recenti interventi normativi in materia di specializzazioni degli avvocati che modificheranno radicalmente il futuro delle professioni in Italia”. L’avvocato ha inoltre evidenziato la necessità di rivedere a livello nazionale la normativa che disciplina l’accesso degli avvocati alle Giurisdizioni superiori, dal momento che attualmente è fortemente ridotta la possibilità di accesso per i giovani professionisti. L’elezione di Nicoletti è avvenuta nel corso dei lavori del Consiglio Nazionale, tenutosi a Verona.

Articoli correlati