Niscemi: agricoltori disperati lanciano un appello al ministro Martina.

Abbassamentodei costi di produzione, maggiori controlli sul mercato, trasparenzanella commercializzazionee regolarizzare i prezzi dei prodotti. È questo, l’appello che rivolgono gli agricoltori niscemesi al Ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina. La siccità, l’aumento dei costi di produzione, un mercato sempre più competitivo, hanno determinato una riduzione del reddito per gli agricoltori oltre che ad una difficile esportazione dei prodotti mettendo in grave difficoltà il settore agricolo che da sempre rappresenta il motore di Niscemi e zone comprese.

Gli agricoltori niscemesi esausti, si rivolgono al Governo nazionale chiedendo interventi immediati e misure europee per la salvaguardia del comparto agricolo, regolarizzare il rapporto tra domanda e offerta per poter garantire un reddito remunerativo.

Articoli correlati