Niscemi: al via i lavori di rifacimento manto stradale, per un importo di 140 mila euro

Al via da oggi in via Serbatoio e nella Sp 31  Niscemi – Feudo Nobile del territorio comunale, i lavori di rifacimento del manto stradale che la Giunta comunale aveva precedentemente deliberato per un importo complessivo di 140 mila Euro.

I lavori sono stati consegnati lunedì all’impresa che si è aggiudicata la gara d’appalto e saranno eseguiti nelle vie Caracciolo (tratto da via Camiolo a via Scuole e via San Basile); Colombo (tratto da via Ruggero Settimo a via Dott. Ragusa); XX Settembre (tratto da via L’Aquila alla traversa del cimitero); Taormina; Serbatoio (tratti inizio via Vespri, da via Petrarca a via R. Gregorio, incrocio regia trazzera Niscemi- San Michele di Ganzaria, incrocio viale Europa e dall’Isola ecologica fino all’area Pip); Botticelli (tratto da via Fratelli Rosselli a via Aldo Moro); Catullo (tratto da via Rosso di San Secondo a via Aldo Moro); Pirandello (tratto da viale Mario Gori a via Samperi); Barbato; Vincenzo Caruso; Kennedy (da Largo Spasimo);Villaroel, Romagnoli, Largo Spasimo, uscita per Vittoria (primo e secondo tratto); via Ponte Olivo (vicinanze numero civico 122); piazzetta via Verga; Sp 31 Niscemi-Feudo Nobile; strada vicinale Benefizio e nella regia trazzera Niscemi-Caltagirone.

“Tali interventi- ha affermato  il sindaco Massimiliano Conti – che sono stati previsti dall’Amministrazione comunale per migliorare le condizioni di viabilità delle strade urbane ed extraurbane e vengono realizzati nei tratti dove sono presenti le buche e che sono particolarmente soggetti a cedimenti dell’asfalto.

Si tratta di un primo intervento per il rifacimento del manto delle strade del territorio comunale ed al quale daremo molto presto continuità con la realizzazione di altri interventi nelle strade dell’abitato e delle zone periferiche.

E’ un impegno che ci siamo assunti come Amministrazione comunale e che abbiamo mantenuto”.