Niscemi: armi rubate, cartucce e droga a casa. Arrestato giovane incensurato

Deteneva a casa un vero e proprio arsenale, tra armi rubate e cartucce.

Protagonista un  incensurato di 32 anni C.S. che sabato scorso  è stato arrestato dai poliziotti del Commissariato di  di Niscemi, in collaborazione con i militari dell’Arma dei Carabinieri, in San Michele di Ganzaria (CT).

Il giovane, colto nella flagranza di reato di ricettazione, dovrà rispondere di detenzione illegale di armi e munizioni e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. 

Nella perquisizione domiciliare, eseguita presso l’abitazione del giovane, sono stati rinvenuti: un fucile da caccia cal.12 (risultato rubato con denuncia presentata presso il Commissariato di P.S. di Lentini), una pistola cal.7,65 marca Bernardelli completa di caricatore con 6 cartucce (risultata rubata con denuncia presentata presso la Stazione Carabinieri di Caltagirone), 480 cartucce di vario calibro illegalmente detenute, circa 270 grammi di marijuana e una pistola a tamburo, riproduzione della Bruni cal.38 priva di tappo rosso. S

u disposizione del P.M. presso la Procura di Caltagirone, l’arrestato è stato collocato agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G.