Niscemi attende la stabilizzazione dei Vigili del Fuoco: interviene il consigliere Spinello

Niscemi attende la stabilizzazione dei Vigili del Fuoco precari e la riapertura di un punto di primo intervento, per evitare scempi come quelli che nelle scorse settimane hanno visto andare a fuoco ettari ed ettari  di sughereta. Rimarrò accanto ai vigili del fuoco precari fino a risoluzione del problema , dietro al loro valoroso coraggio ci sono famiglie che hanno fatto negli anni grandi sacrifici e ora hanno diritto a godere di privilegi e maggiore serenità.

Questo quanto affermato dal consigliere comunale e commissario locale Valentina Spinello, che ha partecipato sabato 16 giugno  2018 al convegno nazionale “Quale futuro per i precari dei Vigili del Fuoco, che si è tenuto presso la sala “Callipari” Regione Calabria e organizzato dall’ AND Associazione Nazionale Discontinui di cui è presidente Carlo Mazzarella.

Presente anche il segretario Lega locale Chiarello Gianfranco ed un gruppo di vigili del fuoco precari, in rappresentanza degli oltre trenta vigili del fuoco volontari  che in passato prestavano servizio presso il distaccamento di Niscemi.

“I vigili del fuoco  sono da sempre gli eroi dimenticati dalla politica, mezzi inefficienti e carenza di organico, essi richiedono  alla politica un intervento forte che prevede la riorganizzazione di tutto il sistema del soccorso e della protezione civile. I pompieri precari di tutta Italia ed in particolare quelli di Niscemi hanno bisogno di urgenti risposte, per questo come militante della lega sono certa – ha affermato Valentina Spinello -che         l’ attuale governo e il ministro degli interni senatore Matteo Salvini , riconosceranno le problematiche del corpo nazionale Vigili del Fuoco, portandolo in agenda nazionale e incrementando le poche risorse investite nel passato,che di fatto hanno indebolito il servizio di soccorso ai cittadini e ai territori.”

“ La Lega, come ha dimostrato il sottosegretario agli interni onorevole Candiani, intervenuto telefonicamente al convegno ha da sempre avuto un’ attenzione particolare nei confronti di questi valorosi lavoratori e già ieri martedì mattina  19 giugno, ha incontrato le organizzazioni sindacali rappresentative di categoria a Roma per l’ apertura dei lavori finalizzati alla risoluzione dei problemi di tutti i vigili del fuoco italiani. “ Ha aggiunto la Spinello.