Niscemi corre verso la Madonna del Bosco.

Buona la prima per l’iniziativa “Correndo verso la Madonna”, organizzata dal gruppo Caritas di Niscemi svoltasi il 21 Maggio, in occasione del 418esimo anniversario dal rinvenimento del Sacro Quadro della Patrona di Niscemi, Maria Sant.ma del Bosco.

Una breve e piacevole escursione per i luoghi che riescono ancora oggi a rievocare la storia e le leggende legate alla città di Niscemi.

Il percorso ha avuto inizio dal luogo in cui è stato rinvenuto il quadro di Maria Santissima del Bosco ad opera del bue Portagioia e del pastore Andrea Armao, proseguendo per varie tappe animate da racconti riguardo i vari miracoli ad opera della Madonna del Bosco come il miracolo della Campana arricchito da brevi cenni storici sulla fondazione della città ad opera della nobile famiglia piacentina Branciforte e il grave sisma dell’undici Gennaio 1693.

L’evento, oltre a simboleggiare il “cammino verso Maria” è riuscito, grazie al ricavato, a supportare economicamente una famiglia in gravi condizioni economiche

Sono molto soddisfatto per la riuscita dell’evento- ha dichiarato il referente Caritas, Alfonso Parisi- Spero che l’iniziativa abbia un seguito per continuare a far conoscere le nostre origini ed aiutare gente in difficoltà”.

Presenti all’evento, oltre il gruppo Caritas ed alcuni volontari del Servizio Civile Nazionale, il Primo cittadino Francesco la Rosa, l’assessore al turismo Valentina Spinello ed il sindaco di Alatri, Giuseppe Morini.

Articoli correlati