Niscemi e le discariche abusive: continua la caccia agli incivili

Nonostante il servizio raccolta rifiuti di Niscemi sia molto efficiente, il sindaco Francesco La Rosa si mostra indignato verso i cittadini incivili che sporcano l’ambiente e creano delle vere e proprie discariche sia all’interno che nelle periferie del comune. Recentemente sono state rinvenute delle mini discariche presso la Sughereta all’interno dell’area verde protetta, grazie alla segnalazione dell’assessore all’ambiente Massimiliano Ficicchia, insieme al consigliere comunale Giuseppe Giugno, il comandante della polizia municipale Salvatore Di Martino e il vicecomandante Gaetano Alma,  che  hanno svolto un blitz nella  zona denunciandone il fatto ,sono state trovate discariche pure in Largo Spasimo,zona principale della città.

Il sindaco ricorda che il servizio rifiuti viene svolto tutti i giorni attraverso un servizio porta a porta, oppure presso gli appositi cassonetti. Inoltre contattando i seguenti numeri telefonici :0933-988830 e numero verde 800-193750 si effettua la raccolta di elettrodomestici in disuso  a domicilio ogni sabato mattina.

Il comune di Niscemi è molto impegnato a denunciare i cittadini incivili, privi di senso civico che sporcano l’ambiente rendendolo invivibile e danneggiando aree protette e zone principali del comune con una sanzione quota seicento euro.

Articoli correlati