Niscemi verso Catania: stasera la decisione. Attardi ci ripenserà?

Sarà oggi la volta buona per il passaggio di Niscemi alla città metropolitana di Catania? Stasera alle 20:00, si terrà l’ennesimo consiglio comunale, durante il quale dovrebbe decidersi se rispettare o meno la volontà popolare del popolo niscemese. Già il 23 ottobre prossimo la  notizia del rinvio ha scaturito le proteste del folto pubblico presente all’evento. “La scelta di Niscemi viene vista con molto interesse dalle comunità vicine, infatti, ad ogni consiglio, ci sono sempre cittadini gelesi e piazzesi presenti tra la popolazione niscemese”, ha detto Filippo Franzone, portavoce del Comitato per lo sviluppo dell’area gelese. Hanno già deciso di essere favorevoli all’ingresso nella città metropolitana di Catania ben dodici consiglieri, tra cui lo stesso Carlo Attardi, che ha ritrovato una bottiglia con liquido infiammabile, davanti la propria abitazione di Gela, disertando l’ultima seduta del 23 ottobre. Potrebbe ora Attardi ripensarci dopo l’atto intimidatorio? Lo vedremo stasera, e comunque ne rimarrebbero undici, che significa maggioranza assoluta così come previsto dall’art. 44 del Lr 15/2015

Articoli correlati