Non ce l’ha fatta Giuseppe Lauretta, il giovane sposino di Gela

Si è spento il sorriso di Giuseppe Lauretta, il giovane sposino di Gela colto da un’improvvisa broncopolmonite fulminante durante il viaggio di nozze con la moglie Melissa.

 Il trentaseienne, che si trovava su una nave da crociera, era entrato in coma ed era stato portato con urgenza in un ospedale di Malta e quelli che dovevano essere i giorni più felici, dopo il loro “si” davanti all’altare della Chiesa San Giovanni Evangelista, sono diventati i più terribili. A Malta dagli sposini si sono subito recati i familiari.