Non solo calcio e pallavolo. Cresce a Gela la Fitboxe

A Gela non solo calcio e pallavolo. Ci sono diversi sport in via di sviluppo nella città del Golfo. Uno di questi è senza dubbio la Fitboxe, disciplina che unisce l’aerobica alle arti marziali. Tra i vari istruttori spicca il nome di Emanuele Russello,

tesserato per l’IBFF, accademia internazionale di aerobica boxata e fitness. Un amore a prima vista quello tra il giovane personal trainer e la Fitboxe.

“Si, è stato amore a prima vista – dice Russello – anche perché mai mi sarei aspettato di appassionarmi così tanto a questo sport. Circa un anno fa sono stato invitato ad un evento ed è li che è scattata la scintilla. A distanza di tempo penso di aver fatto bene”.

Una nuova passione che ha proiettato Emanuele Russello a essere un punto di riferimento in Sicilia, e non solo, della IBFF.

“Ho avuto l’onore di rappresentare Gela e la Sicilia a Rimini, dove ho avuto la possibilità di imparare altre discipline come la StrikeBoxe e il GroupSparring, e di farmi notare. Un’occasione – prosegue l’istruttore – che mi ha permesso, inoltre, di dare alcune dimostrazioni anche in piazza Plebiscito a Napoli o a Catania. Tutti possono fare Fitboxe. Io credo che questa disciplina valorizzi molto lo scopo di qualsiasi istruttore, ovvero quello di sapere, sapere fare e soprattutto sapere far fare”.

Il 6 e 7 dicembre, Emanuele Russello farà parte del corso di Group Toning, che si terrà nel centro sportivo di Torre del Grifo a Catania.