Nota dei Circoli PD della provincia di Caltanissetta: “Irragionevole non poter partecipare al dibattito sul programma dei candidati alla segreteria regionale”

Un documento rivolto all’attenzione dei candidati alla segreteria regionale del Partito Democratico Teresa Piccione e Davide Faraone, firmata dai Circoli di Delia, Butera, Riesi, Gela Primo Circolo, Gela Centro, Caltanissetta San Luca, Caltanissetta Centro Storico, Caltanissetta Libertà, San Cataldo, Marianopoli, Milena, Montedoro, Campofranco, Acquaviva Platani, Sutera, Vallelunga, Niscemi, Santa Caterina Villarmosa e Resuttano.

“Ci vediamo costretti – si legge nella nota – a scrivervi per chiedervi, nella qualità di iscritti del PD in Sicilia, di intervenire per consentire lo svolgimento dei congressi dei circoli e provinciali in Sicilia, come previsto dal regolamento nazionale, prima delle primarie regionali del 16 dicembre per la Segreteria Regionale. La suddetta richiesta – continua il documento – si rende necessaria a seguito della decisione della CRC e, in particolare, dei rappresentanti del candidato alla segreteria regionale Davide Faraone di svolgere i congressi dei circoli e delle federazioni provinciali e delle convenzioni dei Circoli per i candidati alla segreteria regionale successivamente allo svolgimento delle primarie regionali.

Ci sembra irragionevole e inaccettabile, perché lesiva del ruolo degli iscritti, che i Circoli non possano partecipare al dibattito sul programma dei candidati alla segreteria regionale! Vi chiediamo, pertanto, di intervenire per garantire dignità degli iscritti nonché il rispetto delle regole statutarie e del regolamento nazionale”.