Obesità e benefici del movimento: incontro alla Mattei di Gela, in collaborazione con l’Asp

“Obesità e benefici del movimento”, è il titolo dell’incontro che si è tenuto Venerdì 4 dicembre 2015 presso l’Istituto della scuola superiore di Primo grado “E. Mattei” di Gela retto dalla prof.ssa Agata Gueli. L’ evento, che ha avuto come tema la salute e la prevenzione, si è svolto nel plesso Cantina Sociale di via Pablo Picasso, ed è stato rivolto agli alunni delle  classi terze. 
L’incontro, proposto dal dirigente scolastico e dalla Asp di  Caltanissetta (Distretto sanitario di Gela), è stato condotto dal dr. Salvatore Migliore, direttore dell’Unità operativa di epidemiologia delle malattie cronico degenerative, e dal dr. Giuseppe Chiantia, fisiatra, responsabile distrettuale di fisiatria. Nel corso dell’incontro si è discusso di stili di vita connessi al nostro corpo, di abitudini alimentari, di massa muscolare. I ragazzi della Mattei hanno potuto conoscere, approfondire il concetto globale di salute: fisica, mentale, sociale. 
“Un tema importante – ha detto il dirigente scolastico – rilevante della contemporaneità: il fenomeno dell’obesità nei preadolescenti, sviluppato sia dal punto di vista nutrizionale sia dal punto di vista endocrinologico,  curato da un gruppo di coordinamento interdisciplinare. L’incontro fa parte di un piano straordinario, voluto dalla Regione Siciliana e avviato dal direttore generale dr. Carmelo Iacono, per gli interventi sanitari nelle aree a rischio. Come sostiene l’Organizzazione Mondiale della Sanità, salute equivale a libertà”