Odg Sicilia, al via la formazione: Fake news, privacy, innovazioni tecnologiche

Nuovo anno formativo per i giornalisti pubblicisti e professionisti regolarmente iscritti negli elenchi dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia.

A Palermo si è tenuto, lo scorso 13 gennaio, l’incontro dal titolo ‘Libertà di stampa è libertà dal bisogno. No al lavoro nero, sì all’informazione di qualità’. A intervenire il neo presidente dell’Ordine Giulio Francese, la collega Maria Pia Farinella, attualmente tesoriera, il segretario generale aggiunto della Fnsi Carlo Parisi, il direttore della Fnsi Giancarlo Tartaglia, il presidente dell’Unci Sicilia e il cronista Andrea Tuttoilmondo.

I temi che verranno approfonditi nei prossimi incontri toccheranno sempre di più i punti cardine della deontologia: dal contrasto alle fake news al bullismo imperante, dalle regole per una corretta gestione della privacy, alla carta di Treviso. Particolare attenzione sarà inoltre riservata agli argomenti tecnici e all’innovazione tecnologica.

Sono già disponibili intanto i corsi di formazione previsti per il mese di gennaio. È possibile registrarsi attraverso la piattaforma Sigef, purché in regola con i pagamenti delle quote di iscrizione.