Gela, al via “Operazione Mare Sicuro”

Sono partiti ufficialmente stamane i controlli per un mare sicuro e un porto sempre più fruibile attraverso alcune operazioni di dragaggio partiti da Viareggio.

Tutto questo fa parte di una serie di operazioni della ventiseiesima edizione del progetto “Operazione Mare Sicuro”, illustrato oggi, 16 Giugno, presso la capitaneria di Porto di Gela, illustrato dal sotto tenente Edoardo Russo.

Il progetto nazionale “Operazione Mare Sicuro”, in vista della stagione balneare, coordinata dal comando delle capitanerie di porto e dalle forze dell’ordine, prevede una serie di operazioni per la sicurezza sia in mare che in spiaggia, attraverso la presenza continua del personale di Guarda Costiera al fine di vigilare i bagnanti e sanzionare chi trasgredisce alcune norme.

L’operazione prevede diverse novità come controlli sempre più approfonditi che partono dal Porto Rifugio fino a Punta due Rocche. Inoltre per chi possiede una imbarcazione è previsto il “Bollino Blu” per guidare secondo i principi di sicurezza ed evitare possibili sanzioni.

Lo “Sportello del Mare” è aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 16 per avere tutte le info sulle ordinanze e pronti a soccorrervi in caso di emergenza in mare.