Ordigno bellico inesploso in c.da Bulala: zona interdetta

Ritrovato un ordigno bellico inesploso di c.da Bulala di Gela. Lo hga comunicato la Capitaneria di Porto di Gela.

L’Ordingno di cm 15 di lunghezza e di 5 cm di diametro, è inesploso ed è attualmente e circoscritto da apposita segnalazione a mezzo nastro monitore. Fino alla sua rimozione, al fine di impedirne pericolo  per la incolumità delle persone, nella zona interessata è stato interdetto il transito e la sosta di mezzi e persone non autorizzate per un raggio di 20 metri.

I contravventori dell’ordinanza saranno perseguiti a termine di legge e ritenuti responsabili civilmente e penalmente dei danni arrecati a persone e cose derivanti dal loro illegico operato.

Articoli correlati