Ottenuto finanziamento per 21 mila euro, per indagini diagnostiche dei solai di tre scuole gelesi

Cofinanziate le indagini diagnostiche dei solai di tre istituti scolastici gelesi, che si sono  posizionati ai primi tre posti della graduatoria provinciale. I relativi progetti erano stati presentati dal Comune di Gela al Ministero dell’Istruzione. A beneficiare complessivamente di oltre 20mila euro saranno gli istituti “Antonietta Aldisio” in via Feace, “Enrico Solito” in via Berchet, “Lombardo Radice” in via Trapani, tutti costruiti in un periodo precedente al 1970. Le tre scuole sono arrivate rispettivamente prima e seconda con 97 punti, e terza con 87 punti, quest’ultima con quasi 10 punti di stacco dalla scuola media “Luigi Pirandello” di Milena. La percentuale di cofinanziamento si attesta tra il 30 e il 53,33%.
“Accogliamo con soddisfazione questa graduatoria – ha commentato il sindaco di Gela, Domenico Messinese -, auspicando che alle indagini segua una nuova tranche di sostegni economici per tamponare le criticità che emergeranno. La sicurezza delle nostre scuole è un elemento imprescindibile di civiltà, specie in una terra corrosa da appalti discutibili in tema di procedimenti e materiale”.
I finanziamenti nazionali, che complessivamente ammontano a 40 milioni di euro, sono stati autorizzati dalla legge 107/2015.

Articoli correlati