Leggi altro

“Pedala in città”, domenica altro appuntamento

Torna l’appuntamento “Pedala in città”, la manifestazione sportiva organizzata dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta, presieduta da Simone Morgana. L’evento mira a favorire e incentivare l’uso della bici come vero e proprio mezzo di trasporto al pari di macchine, motorini e autobus.

Leggi altro

Trent’anni per Fabio Greco. Era in grado di intendere e di volere, quando uccise la madre

Trent’anni di carcere. È questo che il Procuratore generale Fernando Asaro richiede ai giudici della corte d’assise di Appello di Caltanissetta per Fabio Greco, il quarantenne che nell’agosto 2012 uccise la madre adottiva, Iolanda Di Natale, fino a sfigurarne il volto.

Leggi altro

“Il cuore di Gela” per salvare tante vite

Un evento sulle manovre di rianimazione cardiopolmonare. “Il cuore di Gela”, questo il titolo della manifestazione che rientra nel progetto nazionale “Viva”, la settimana di sensibilizzazione dedicata all’arresto cardiaco, ha lo scopo di migliorare la conoscenza e la formazione dei cittadini e degli operatori sanitari riguardo alla rianimazione cardiopolmonare.

Leggi altro

No alla legge “Delrio”, presa di posizione da parte dei sindaci

I sindaci siciliani contro la legge “Delrio”, il provvedimento per le disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di Comuni, che ridisegna confini e competenze dell’amministrazione locale. È quanto si apprende da una nota inviata da Filippo Franzone, Presidente del Comitato per lo sviluppo dell’area gelese.

Leggi altro

Futuro incerto per i lavoratori dell’ex Consorzio ASI, CGIL in prima linea

In bilico il destino di ventisette lavoratori socialmente utili che da circa diciotto anni collaborano con l’ex consorzio ASI di Gela, oggi IRSAP. In mancanza di fondi, i lavoratori minacciano il blocco delle attività che, di fatto, all’IRSAP non rappresentano un gran costo se non quello assicurativo in caso di eventuali danni a terzi.

Leggi altro

“La Juventus torna a Gela”, ospite d’eccezione Luca Corona

Presentato oggi pomeriggio il progetto “Juventus National Academy” intrapreso dalla società calcistica “Amo Gela”, presieduta da Giuseppe Alabiso. A inaugurare l’inizio delle attività di scuola calcio delle categorie Piccoli Amici, Pulcini ed Esordienti, presso la sede di via Mazara del Vallo, è stato Luca Corona, tecnico della Juventus National Academy.

Leggi altro

Il Comitato di Quartiere di Macchitella chiede al Comune nuovi interventi

Dopo i lavori di costruzione della rotonda in viale Cortemaggiore, all’altezza di viale Mazara del Vallo, il Comitato di Quartiere di Macchitella, presieduto da Domenico Messinese, chiede al Comune di Gela di avviare ulteriori lavori per ottimizzare la viabilità in via Pisticci e via Ferrandina, in cui si propone l’istituzione del senso unico e l’eliminazione dello stesso, invece, tra viale Mazara del Vallo e viale Cortemaggiore.

Leggi altro

Vent’anni per la “Carovana Antimafia”, tanto si è fatto e tanto ancora c’è da fare

“Duecento anni di mafia non sono niente rispetto alla storia millenaria della nostra Isola. Dobbiamo rinascere Siciliani e dobbiamo rinascere più forti”. Si è aperta così la giornata dedicata ai vent’anni della “Carovana Antimafie” che, dopo Lampedusa e Agrigento, ha fatto tappa anche a Gela grazie all’organizzazione e alla collaborazione di ARCI, Libera e Avviso Pubblico.

Leggi altro

Continua la campagna di prevenzione del tumore al collo dell’utero, promossa dall’Asp nissena

Il Coordinamento screening oncologici dell’Asp di Caltanissetta, in collaborazione con i medici di famiglia, continua la campagna di prevenzione del tumore del collo dell’utero, rivolto alle donne residenti nella nostra provincia di età compresa tra i 25 e i 64 anni.

Leggi altro

Ritardi all’Università, rabbia fra gli studenti a pochi giorni dalle lezioni

Catania – Studenti pronti per l’inizio delle lezioni, ma l’Università sembra tardare. Pochi giorni infatti e ogni facoltà accoglierà matricole e veterani, ma l’ateneo, in quanto a organizzazione e orari, sembra rimasto in vacanza. Basti pensare, per esempio, a tutti quegli studenti ancora alle prese con i tanto temuti “test di ingresso”.